Il Circolo

L’inaugurazione della sede
Ph: Fotostudio 23

in breve

L’Associazione Sportiva Dilettantistica “El Bisato” nasce nel 1993 per iniziativa di alcuni appassionati di Voga alla Veneta.
Affiliati all’A.I.C.S. (Associazione Italiana Cultura e Sport), promuoviamo la conoscenza tecnica e la pratica della Voga alla Veneta nel solco delle tradizioni legate al territorio Veneto e alla nobilissima città di Venezia.
Il Circolo, nato con 20 Soci, ne conta attualmente circa 120, una tendenza positiva dovuta all’impegno di alcuni soci fondatori nel promuovere attraverso i Corsi il fascino di questo Sport.

obbiettivi

  • L’insegnamento e la pratica della Voga alla Veneta;
  • Collaborazione alla nascita di altre Remiere per la riscoperta delle vie fluviali dei barcari;
  • Organizzazione di manifestazioni e competizioni non agonistiche di Voga alla Veneta, anche in collaborazione con altre Remiere;
  • Rispetto dell’ambiente, contribuendo alla pulizia dei canali e al riassetto del territorio fluviale;
  • Gite a carattere culturale e ricreativo rivolte ai soci, loro familiari e simpatizzanti;
  • Sviluppo del turismo fluviale con le imbarcazioni venete del circolo;
  • L’insegnamento e l’uso del kayak.

soci

Possono essere soci tutti i cittadini italiani e stranieri di ambo i sessi, appassionati dell’arte remiera o che comunque intendano avvicinarsi a questa disciplina sportiva dilettantistica.

L’aspirante socio, la cui domanda viene valutata dal Consiglio Direttivo, deve dichiarare di attenersi allo Statuto e al Regolamento del Circolo nonché pagare la quota sociale annuale (comprensiva dell’Assicurazione individuale).

Il socio può usufruire delle imbarcazioni del Circolo e a partecipare alle diverse attività dello stesso.

attività

Con il patrocinio del Comune di Battaglia Terme , dell’Ente Parco Colli Euganei e della Provincia di Padova, innumerevoli sono le attività e le iniziative programmate nel territorio Veneto, dalla “Regata Storica” alla “Vogalonga di Venezia”, alle competizioni di Voga, ai Corsi e alle manifestazioni istituzionali e ambientali. L’elenco sarebbe troppo lungo e riduttivo, ci permettiamo solo di ricordare che le nostre attività coprono l’intero anno solare